• Home -
  • Faq -
  • risarcimento danni da espozione ad amianto
Risarcimento danni da espozione ad amianto

È possibile richiedere il risarcimento danni per le cure necessarie?


Quali sono gli obblighi e i compiti del proprietario di un edificio di uso collettivo o di un impianto industriale?


La presenza dell’amianto è sempre indice di pericolo?


Il rischio esiste soltanto per chi lavora a contatto con l’amianto?


Si può ancora utilizzare l'amianto?


Qual è la procedura per richiedere la verifica del tetto in eternit dell’azienda/capannone dismesso sito vicino alla mia abitazione?


E’ sempre obbligatorio rimuovere l’eternit e su chi ricade l’obbligo?


Chi effettua i controlli per verificare la pericolosità del cemento-amianto (eternit)?


Davanti a casa mia stanno rimuovendo delle lastre in cemento-amianto senza precauzioni, chi devo avvertire?


Cosa posso fare se l’ASL non si attiva alle mie richieste?


Dove reperisco la normativa sull’Amianto?


L'amianto è pericoloso per la salute? Quali malattie provoca?


Gli Enti pubblici sono tenuti a individuare l'amianto?


Come deve essere effettuata la bonifica?


Sussiste una responsabilità dell'amministratore in caso di presenza di amianto nel condominio?


Esistono incentivi pubblici per la rimozione di cemento-amianto?


Sospetto di avere una malattia di origine professionale. A chi devo rivolgermi?


Sono stato esposto al rischio da amianto nello svolgimento della mia attività lavorativa, quali sono i miei diritti?


Sono stato esposto al rischio da amianto in ambienti extra lavorativi (abitazione, luoghi di cura, di ritrovo sociale ecc.), cosa devo fare?


Qualora non abbia contratto patologie ma sia stato a contatto con l’amianto cosa posso fare?


Qualora viva nei pressi di aziende che utilizzavano amianto e/o di manufatti contenenti amianto, posso agire per il risarcimento del danno?


Gli eredi di persone decedute in conseguenza dell’esposizione all’amianto possono richiedere il danno?


Chi ha l'obbligo di individuare l'amianto?