Carceri

26/09/2014

Risarcimento e sconto per cella sovraffollata.


Carcerato condannato a sei anni vede riconoscersi la prima applicazione del decreto legge n.92 /2014.

A Padova un carcerato ha ricevuto 4.808 euro per 601 giorni di detenzione in condizioni inumane e degradanti e 10 giorni di detrazione della pena sui 100 giorni che ancora deveva finire di scontare.


Viene applicato, così, il decreto legge n.92 del 26 giugno 2014 nato per evitare che la Corte Europea dei Diritti dell' Uomo sanzioni l'Italia per il mantenimento dei detenuti in uno spazio mimimo inferiore a quello che la stessa Corte, nelle sentenze Sulejmanovic (2009) e Torregiani (2013) ha stabilito in 3 metri quadrati per detenuto. Sotto tale soglia siamo in presenza di "trattamento disumano e degradante" .